LA STABILITA’ DEL PROTOTIPO “Usare preferibilmente entro…”

Anche per i cosmetici, come per altri prodotti di consumo, la stabilità deve essere assicurata per il periodo di tempo prevedibile come vita media del prodotto e naturalmente soddisfare in tutto questo periodo le richieste del consumatore. Non si può parlare di stabilità a tempo illimitato di un cosmetico, ma che tuttavia si devono adottare tutte le strategie e i controlli possibili per garantire un determinato periodo di stabilità del cosmetico. Quanto vale o può valere questo periodo? La legge vigente stabilisce che la data di scadenza non è obbligatoria se la durata minima del cosmetico supera 30 mesi. Tuttavia, se in etichetta non compare la data di scadenza ciò non significa che il cosmetico ha vita "eterna”, ma che è stimata superiore a 2 anni e mezzo. Il problema del formulatore diventa ovviamente definire le modalità di controllo per fare previsioni circa il periodo di vita del cosmetico, nonché la necessità o l’opportunità di apporre la data di scadenza in etichetta. La stabilità del prototipo non si deve solo mantenere, ma si deve controllare e costruire step-by-step.